menu
FEDERICO
MASSIMILIANO
MOZZANO
studio

CHI SONO

Ho frequentato l’Istituto di Stato per la Cinematografia e Televisione R. Rossellini, con la qualfica di operatore di ripresa e direttore della fotografia, in seguito la Facoltà di Lettere e Filosofia, con indirizzo Storico-Artistico.

Ho iniziato a lavorare in contesti archeologici fin da giovanissimo, prima come assistente e successivamente come fotografo, alcune campagne fotografiche di rilievo su incarico della Soprintendenza Archeologica di Roma: la documentazione dei sotterranei delle Terme di Caracalla e le lesioni sul monumento (2011). Per conto dell’Istituto Storico Austriaco, la documentazione dei reperti marmorei della Basilica Ulpia al Foro di Traiano (2012). Sant’Agata, Santa Maria Antiqua (Electa Mondadori 2016).

Negli ultimi anni ho lavorato su diverse campagne di advertising, tra cui le campagne aziendali per Convert Spa, Davines Spa e Enel per cui ho realizzato still life di prodotti e ritratti aziendali.

Attualmente sono impegnato, per conto di un fondo privato, nella documentazione di reperti museali di epoca tardo romana.

PUBBLICAZIONI

L’Espresso, La Republica, Il Fatto Quotidiano, D La Repubblica, La Stampa, Corriere della Sera. Il Sole 24Ore, Il Messaggero, Electa Mondadori, Il Giornale dell’Arte, Exibart, Courier International, Femme, Dodho Magazine

PREMI

Open Pics al Salone Internazionale del Libro di Torino con il progetto fotografico Status Quo (2011)

CLIENTI

Luis Vuitton, Enel, Convert Spa, Davines Spa, Teatro Quirino, Teatro Stabile di Roma, Teatro Stabile di Trieste “La Contrada”, MiBACT, American Express, Esercito della Salvezza, AIDDA (Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti di Azienda)